Cerca

Perché soggiornare al Royal Hotel Sanremo? I pareri degli esperti del Telegraph

Royal Hotel Sanremo, perché soggiornare in questa struttura per una vacanza nella Riviera dei Fiori? La risposta dei travel blogger del Telegraph.
Le proposte di soggiorno a Sanremo sono svariate. Perché bisognerebbe scegliere quindi proprio il Royal Hotel Sanremo? I blogger esperti del Telegraph hanno recensito il nostro hotel e hanno assegnato alla struttura un punteggio di 8 su 10. Un risultato importante per chi da sempre cerca di regalare ai propri ospiti il meglio in termini di accoglienza e ospitalità. I motivi per cui soggiornare al Royal Hotel Sanremo sono quindi svariati, ma prendendo spunto dall’articolo del Telegraph (Qui trovi la recensione completa –> https://www.telegraph.co.uk/proviamo a darvi qualche altro spunto nel caso foste indecisi sul dove andare durante le vostre prossime vacanze.

Royal Hotel Sanremo: il lusso imperiale senza tempo

I viaggiatori e travel blogger che hanno soggiornato nel Royal Hotel Sanremo hanno definito l’albergo come straordinariamente retrò: “Rievoca la Riviera Ligure durante la belle époque, con suite eleganti, melodie di pianoforti tintinnanti e il frusciare della palme nel giardino. Immaginate di cenare sotto gli eleganti lampadari del ristorante Fiori di Murano o sorseggiare un cocktail a bordo piscina…immediatamente vi ritroverete in una delle lunghe vacanze che la zarina russa si concedeva in questo tratto di Riviera”. Il Royal Hotel Sanremo si è aggiudicato i favori della stampa inglese anche con la sua vista mare e la posizione centrale, ma allo stesso tempo “lontana dalla ressa”. Lo spirito del Royal Hotel Sanremo viene definito come imperiale: “i saloni decorati con lampadari che sembrano voler illuminare delicatamente ampie sale di lettura o accoglienti bar. Potrete poi crogiolarvi nei giardini subtropicali prima di regalarvi un tuffo o una passeggiata sul lungomare. L’astuzia del Royal Hotel Sanremo – continuano i travel blogger del Telegraph – è quella di nascondere la sua modernità sotto il carapace della Grand-Dame”.

Royal Hotel Sanremo: le camere e i servizi aggiuntivi

Punto di forza del Royal Hotel Sanremo sono poi i servizi aggiuntivi: dalla spa, passando per il parrucchiere, la piscina e la palestra, il mini golf e i negozi. Ma non mancano anche i complimenti per le stanze: “Anche le camere standard e più tranquille sono curate: fiori freschi, ampi bagni in marmo, pavimenti in parquet. Le suite invece sfoggiano dei dettagli retrò con armadi intarsiati, scrivanie d’epoca, una vasca idromassaggio sulla terrazza…”.

I ristoranti del Royal Hotel Sanremo

Come ogni travel blogger che si rispetti, gli inviati del Telegraph hanno anche assaggiato la cucina del Royal Hotel Sanremo: “Una miriade di opzioni che comincia con una splendida colazione sulla terrazza, la cucina piacevolmente minimalista è quella classica italiana con influenze sia liguri che toscane. Piatti come i gamberoni di Sanremo, il risotto o i ravioli alle erbe sono sublimi”.

Festival Sanremo 2019: i big in gara e le canzoni

Articolo precedente
duetti-sanremo-2019

Duetti Sanremo 2019: ecco i nomi degli artisti che accompagneranno i big

Articolo successivo