1

1

2

I fiori di Sanremo: ogni colore e qualità nasconde un segreto

Il significato dei fiori di Sanremo

Quando si parla dei cosiddetti “fiori di Sanremo” immediatamente voliamo con la fantasia al sole di questa straordinaria destinazione ligure dove si respira ovunque il delicato profumo delle infiorescenze tipiche di questa terra.

Non stupisce dunque sapere che per 4 giorni, in occasione del weekend pasquale, la città mostrerà a tutti i visitatori le sue bellezze floreali grazie all’evento “Pasqua In Fiore”, comprendente una nuovissima edizione dell’Infiorata Musicale dove sono attesi oltre 15mila fiori! Tutta Sanremo si vestirà a festa per questa Pasqua 2022: tra un Gran Galà dedicato ai boccioli, svariate cene a tema e tante visite guidate ai musei cittadini, i fiori renderanno ancora più spettacolari le piazze, le vetrine dei negozi e le vie.

Se vi state chiedendo quali sono le varietà floreali principali e più iconiche di Sanremo, sicuramente non possiamo non nominare i garofani, i ranuncoli, i ciclamini, le ginestre e gli anemoni. Sono loro ad aver donato l’appellativo di Riviera dei Fiori alla Liguria di Ponente. Ma ora entriamo nel vivo di questo universo di petali e colori rispondendo a una domanda che ci siamo fatti tutti, almeno una volta: se volessimo regalare un mazzo di fiori a qualcuno a cui teniamo, con un messaggio implicito ben preciso, che varietà e colore dovremmo scegliere?

Il messaggio nascosto dei fiori

Tutti sappiamo che regalare delle rose rosse significa voler comunicare passione e amore a chi le riceve. Si tratta ormai di una convenzione sociale in qualche modo, ma dietro a questa informazione così assodata, si nasconde però un intero mondo.

Il linguaggio dei fiori è infatti un universo molto affascinante, tutto da scoprire, definito anche come florigrafia. Ha raggiunto l’apice soprattutto nell’Ottocento e serviva per comunicare tramite dei doni o degli allestimenti floreali un messaggio o una sensazione che non si poteva esplicitare altrimenti. 

Oggi, sebbene il linguaggio dei fiori non sia più così cruciale, resta ancora una materia piuttosto affascinante che in alcuni momenti della vita di tutti noi torna molto utile! Che fiori regalare se vogliamo augurare buona fortuna, oppure per chiedere scusa? Qual è il colore giusto per far capire a qualcuno che siamo interessati o per dire grazie? 

Il significato dei colori

A seconda del colore dei fiori si può scegliere di comunicare un messaggio diverso e particolare a chi lo riceve. Anche se esistono alcuni casi in cui uno stesso colore può assumere significati diversi, generalmente il messaggio dietro al rosso – ad esempio – è sempre uno: passione e amore. Ma gli altri? Facciamo insieme una rapida carrellata dei colori più popolari e del significato di ognuno di essi. 

  • Rosso: i fiori di questo colore rappresentano l’amore, la passione e il desiderio. 
  • Arancione: se dovete fare un regalo a una persona che considerate preziosa, i fiori di questo colore sono perfetti. Comunicano amicizia, gioia, allegria.
  • Giallo: in questo caso bisogna fare attenzione. In alcune varietà di fiori simboleggia la gelosia, in altri invece la purezza e la verità.
  • Blu: fiori di questo colore comunicano chiaramente tranquillità, voglia di sognare e profondità emotiva.
  • Viola: si tratta di un colore molto particolare. Chi riceve fiori di questo colore deve considerarsi veramente speciale. Del resto nel passato era un simbolo di nobiltà.
  • Bianco: un fiore bianco è generalmente riconosciuto come un messaggio di purezza e di candore.
Veduta del Royal Hotel Sanremo dal Parco Subtropicale

Ogni fiore di Sanremo ha un suo messaggio

Dopo aver capito qual è il significato dei fiori basandosi unicamente sul colore, è tempo di scoprire quali sono invece i messaggi nascosti dietro ad alcune specifiche varietà. Amore? Amicizia? Invidia? 

Praticamente quasi tutte le specie di piante e fiori esistenti, a seconda della cultura di riferimento, veicolano un particolare messaggio. Non potendo ovviamente approfondirli tutti, abbiamo selezionato alcuni dei fiori più famosi e delle varietà più coltivate proprio a Sanremo per raccontarvi cosa si comunica regalando quello specifico fiore.

  • Ranuncoli: una delle varietà più apprezzate e coltivate a Sanremo sembra essere un fiore allegro e colorato. Ma invece comunica un sentimento d’amore piuttosto malinconico. Il motivo? Forse perché questo fiore preferisce crescere e prosperare in luoghi umidi e paludosi.  
  • Garofani: altra tipologia di fiore che la fa da padrone nelle serre della Riviera dei Fiori. Qui il significato è labile e varia a seconda del colore: rosa comunica fedeltà e bianco ammirazione, ad esempio. Ma in linea generale sembra che il garofano simboleggi l’amore e i colori siano unicamente delle variazioni di questo ampio e variegato concetto.
  • Ginestre: questa è una varietà floreale che compare spesso nei poemi degli artisti liguri e che cela un messaggio delicato, proprio come questo fiore. Nella florigrafia infatti, la ginestra simboleggia e comunica grande umiltà e modestia.
  • Ciclamini: poiché le radici di questa pianta sono velenose, nei secoli la simbologia legata al ciclamino è cambiata. Antichi greci e romani dell’epoca classica pensavano fosse un portafortuna mentre nel Medioevo quasi veniva paragonato a Satana. Oggi siamo “tornati al passato” e abbiamo scelto per il ciclamino un significato positivo. Attenzione solo a regalarla a chi amate: in questo caso potrebbe significare anche la fine di una relazione. 

I Fiori del Royal Hotel Sanremo 

I fiori sono quindi un vero e proprio universo affascinante e ricco di simbologia tutta da scoprire. Una cosa è certa: fanno parte della storia e della tradizione della Riviera Ligure di Ponente e quindi anche del Royal Hotel Sanremo

Qui le principali sale dove si pranza, si cena o si organizzano feste e banchetti, sono state impreziosite con il nome di un fiore. Abbiamo la Sala Strelizie che richiama proprio questa varietà di fiori presente nello straordinario giardino subtropicale dell’Albergo. Oppure la Sala Hibiscus, la Sala Palme, la Sala Aranci e il Bar Delle Rose: tutti nomi di piante e di fiori che si possono ammirare dal vivo passeggiando attorno al Royal Hotel Sanremo. Ma non dimentichiamo il ristorante Fiori di Murano dove si svolgerà il Gran Buffet di Pasqua: qui il riferimento alla meraviglia della natura è quasi abbagliante!

Il nostro viaggio nel mondo del linguaggio floreale è quindi giunto al termine. Abbiamo scoperto qualcosa di più sul mondo dei fiori di Sanremo e sul significato che si nasconde dietro ad alcune varietà o colori e la prossima volta che andremo a regalare un mazzo di fiori o una pianta ci faremo trovare molto più preparati!

Pasqua al Royal Hotel Sanremo

Le origini del Coniglio di Pasqua: storia e tradizioni

Articolo precedente
Comportamenti da avere in vacanza per essere turisti responsabili

5 buone abitudini da praticare in vacanza per un turismo responsabile e green

Articolo successivo